Dall'esperienza dei volontari, operatori e famigliari dell'associazione "Il Tiretto", nel 2015 nasce la Cooperativa Onlus "Pazza Idea", con lo scopo di aiutare e assistere persone con disagio mentale che hanno intrapreso un percorso di riabilitazione.

Pazza Idea ha una doppia missione:

La prima è legata all'assistenza e alla riabilitazione di queste persone dando loro, all'interno di due gruppi appartamento a Novi Ligure, che gestiscono in convenzione con l'ASL AL, la possibilità di usufruire di una residenzialità che restituisca la capacità e il desiderio di prendere possesso dei propri spazi e incentivi la creazione di relazioni sociali sul territorio;

La seconda è di aiutarle al reinserimento nel mondo del lavoro.

Per fare questo hanno creato un ramo della cooperativa che opera in agricoltura, producendo prodotti in conversione al biologico dal 2016.

Anche loro, come altre realtà, producono ortaggi di qualità nel rispetto di chi lavora, dell'ambiente e del sapore.
È vero, sul sapore loro sono un po' fissati pretendendolo "come quello di una volta”.

o    Per la “produzione di qualità” si affidano a Raphael, il loro contadino esperto.

o    Per il “rispetto di chi lavora e dell'ambiente” utilizzano la loro storia e il loro impegno nel sociale, ormai ventennale.

o    Per il "sapore di una volta" utilizzano il loro socio "anziano",  che quei sapori ha conosciuto. In sostanza ci danno "sapore certificato".

Oltre alle patate o agli zucchini ci danno l'opportunità di essere parte di un progetto che nasce per accompagnare le persone che vivono la fragilità verso quell'inclusione sociale che li può, finalmente, far sentire parte attiva della loro vita.
(www.iltiretto.jimdo.com)
LOGO PAZZA IDEA