Avocado (2pz)
Solo prodotti biologici o biodinamici certificati
Array
(
    [0] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 58
            [name] => Frutta
            [slug] => frutta-e-verdura
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 58
            [taxonomy] => category
            [description] => Ordina online la migliore frutta biologica e ricevila direttamente a domicilio, in ufficio o dove vuoi tu 

Perché è meglio preferire la frutta fresca bio o biodinamica di stagione rispetto a quella convenzionale?
Acquistare alimenti biologici o biodinamici e di stagione, privi di sostanze chimiche dannose, ricchi di nutrienti e sostenibili dal punto di vista ambientale è una scelta che tutela la nostra salute e quella del pianeta, anche per le prossime generazioni. Molta frutta coltivata con metodi industriali, anche se lavata attentamente, potrebbe contenere ancora dei pesticidi chimici di sintesi. 
In agricoltura biologica si ha a cuore la propria terra: il suolo viene rispettato e coltivato in modo responsabile e non sfruttato, in modo che produca piante sane e forti e frutti buoni e saporiti.

I metodi di coltivazione influiscono molto sulla qualità di ciò che mangiamo. La frutta biologica e biodinamica, oltre a fornire più sostanze nutritive, ha una maggior quantità di composti antiossidanti. 

A ogni stagione i suoi frutti bio 
Per avere una dieta davvero sana è importante consumare frutta bio di stagione. Ecco un piccolo calendario delle stagionalità della frutta, mese per mese.

Gennaio: arance, mandarini, melograno pere, kiwi  
Febbraio: arance, kiwi, pere, mele                                
Marzo:  arance, cedri, limoni, pere, mele, kiwi       
Aprile: fragole, nespole, agrumi
Maggio: ciliegie, fragole, nespole
Giugno: pesche, ciliegie, albicocche, cocomero, melone
Luglio: fichi, susine, albicocche, frutti di bosco
Agosto: uva bianca e nera, fichi, susine
Settembre: fichi, fichi d’india, uva, pesche, susine
Ottobre: uva, castagne, pere, mele
Novembre: mandarini, arance, kiwi
Dicembre: arance, kiwi, pere, mele

Una curiosità finale: le arance da spremuta sono fra i frutti biologici più venduti online sul nostro sito, insieme all’avocado, alle  fragole e ai limoni, seguiti da banane, kiwi, ciliegie, mele, pesche ed albicocche.
            [parent] => 0
            [count] => 26
            [filter] => raw
            [term_order] => 58
            [term_order_shipping] => 8
            [cat_ID] => 58
            [category_count] => 26
            [category_description] => Ordina online la migliore frutta biologica e ricevila direttamente a domicilio, in ufficio o dove vuoi tu 

Perché è meglio preferire la frutta fresca bio o biodinamica di stagione rispetto a quella convenzionale?
Acquistare alimenti biologici o biodinamici e di stagione, privi di sostanze chimiche dannose, ricchi di nutrienti e sostenibili dal punto di vista ambientale è una scelta che tutela la nostra salute e quella del pianeta, anche per le prossime generazioni. Molta frutta coltivata con metodi industriali, anche se lavata attentamente, potrebbe contenere ancora dei pesticidi chimici di sintesi. 
In agricoltura biologica si ha a cuore la propria terra: il suolo viene rispettato e coltivato in modo responsabile e non sfruttato, in modo che produca piante sane e forti e frutti buoni e saporiti.

I metodi di coltivazione influiscono molto sulla qualità di ciò che mangiamo. La frutta biologica e biodinamica, oltre a fornire più sostanze nutritive, ha una maggior quantità di composti antiossidanti. 

A ogni stagione i suoi frutti bio 
Per avere una dieta davvero sana è importante consumare frutta bio di stagione. Ecco un piccolo calendario delle stagionalità della frutta, mese per mese.

Gennaio: arance, mandarini, melograno pere, kiwi  
Febbraio: arance, kiwi, pere, mele                                
Marzo:  arance, cedri, limoni, pere, mele, kiwi       
Aprile: fragole, nespole, agrumi
Maggio: ciliegie, fragole, nespole
Giugno: pesche, ciliegie, albicocche, cocomero, melone
Luglio: fichi, susine, albicocche, frutti di bosco
Agosto: uva bianca e nera, fichi, susine
Settembre: fichi, fichi d’india, uva, pesche, susine
Ottobre: uva, castagne, pere, mele
Novembre: mandarini, arance, kiwi
Dicembre: arance, kiwi, pere, mele

Una curiosità finale: le arance da spremuta sono fra i frutti biologici più venduti online sul nostro sito, insieme all’avocado, alle  fragole e ai limoni, seguiti da banane, kiwi, ciliegie, mele, pesche ed albicocche.
            [cat_name] => Frutta
            [category_nicename] => frutta-e-verdura
            [category_parent] => 0
        )

    [1] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 190
            [name] => Verdura
            [slug] => verdura
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 191
            [taxonomy] => category
            [description] => Verdura 100% biologica, coltivata senza pesticidi nel pieno rispetto della salute della terra 

La filiera bio di portaNatura e le Terre di Ecor
Tutta la verdura che trovi su portaNatura proviene da produzioni biologiche certificate. I piccoli produttori che collaborano con noi e ci forniscono la verdura biologica e biodinamica che ogni settimana ti consegniamo a domicilio, sposano i nostri valori e coltivano la terra con amore e rispetto. Alcuni di loro appartengono a  “Le terre di Ecor”, una rete di aziende agricole biologiche e biodinamiche che condivide esperienze e competenze per produrre verdura biologica certificata e di qualità.

Verdura bio e biodinamica vs agricoltura convenzionale
L'agricoltura biologica e biodinamica, rispetto alle coltivazioni convenzionali, oltre ad avere un minor impatto sull'ambiente genera un prodotto più sano e dal sapore più intenso e autentico. Nelle coltivazioni che fanno uso di pesticidi e diserbanti, non è solo il gusto della verdura a risentire, ma anche i valori nutrizionali, perché tali ortaggi sono coltivati su un terreno impoverito, sul quale non è praticata la tradizionale rotazione che serve a rimpinguarne gli elementi ceduti e mantenere la terra naturalmente fertile e vitale. In  agricoltura biologica e biodinamica, invece, viene data particolare attenzione alla rotazione delle colture per preservare la naturale fertilità del terreno. La differenza qualitativa di un ortaggio bio si vede e si sente ad ogni assaggio! 
            [parent] => 0
            [count] => 50
            [filter] => raw
            [term_order] => 80
            [term_order_shipping] => 3
            [cat_ID] => 190
            [category_count] => 50
            [category_description] => Verdura 100% biologica, coltivata senza pesticidi nel pieno rispetto della salute della terra 

La filiera bio di portaNatura e le Terre di Ecor
Tutta la verdura che trovi su portaNatura proviene da produzioni biologiche certificate. I piccoli produttori che collaborano con noi e ci forniscono la verdura biologica e biodinamica che ogni settimana ti consegniamo a domicilio, sposano i nostri valori e coltivano la terra con amore e rispetto. Alcuni di loro appartengono a  “Le terre di Ecor”, una rete di aziende agricole biologiche e biodinamiche che condivide esperienze e competenze per produrre verdura biologica certificata e di qualità.

Verdura bio e biodinamica vs agricoltura convenzionale
L'agricoltura biologica e biodinamica, rispetto alle coltivazioni convenzionali, oltre ad avere un minor impatto sull'ambiente genera un prodotto più sano e dal sapore più intenso e autentico. Nelle coltivazioni che fanno uso di pesticidi e diserbanti, non è solo il gusto della verdura a risentire, ma anche i valori nutrizionali, perché tali ortaggi sono coltivati su un terreno impoverito, sul quale non è praticata la tradizionale rotazione che serve a rimpinguarne gli elementi ceduti e mantenere la terra naturalmente fertile e vitale. In  agricoltura biologica e biodinamica, invece, viene data particolare attenzione alla rotazione delle colture per preservare la naturale fertilità del terreno. La differenza qualitativa di un ortaggio bio si vede e si sente ad ogni assaggio! 
            [cat_name] => Verdura
            [category_nicename] => verdura
            [category_parent] => 0
        )

)

Avocado (2pz)

Agricoltura biologica, Perù

La polpa, di colore giallo-verde, è cremosa e con un intenso gusto di nocciola/pistacchio. Ricco di calcio e potassio, si può aggiungere alle insalate e al poke o usare come base per tante creme spalmabili. L'avocado è anche l'ingrediente principale del guacamole, salsa tipica della cucina messicana.
€ 9,86 al Kg , circa 350g
€ 3,45

Peso variabile – prezzo calcolato alla preparazione dell'ordine

Biologico Extra UE certificato

Su portaNatura.it, solo prodotti 100% bio.

portaNatura dice no ai pesticidi sintetici e allo sfruttamento intensivo della terra; garantendo ai contadini pagamenti equi, supporta la loro scelta di non utilizzare fertilizzanti chimici di sintesi per aumentare la resa dei campi. Solo così, preservando il bene comune a partire dal suolo e dalle falde acquifere, si ottengono prodotti buoni e sani per davvero.
abbonati

È un prodotto che in casa tua non può mai mancare? Abbonati!

Su portaNatura puoi abbonarti non solo alle box di frutta e verdura, ma anche ai singoli prodotti che consumi con regolarità. Scegli tu ogni quanto riceverli: pane e latte fresco ogni settimana? Carne e uova ogni due? Pasta, cereali e formaggi ogni tre settimane, ogni quattro? Non ci sono costi aggiuntivi e puoi modificare o interrompere ogni abbonamento quando vuoi.

Recensioni

(5/5) 1 recensioni

Sara Fazzi (Milano)

19/10/2020

Avocado e kit guacamole

L’avocado è un’ alimento che compro molto spesso, per le proprietà nutritive che possiede. Solitamente preparo gli avocado toast, ma questa volta ho provato ad acquistare il kit guacamole, per variare un po’ il metodo di preparazione e sono rimasta felicemente sorpresa. Gli avocado erano maturi al punto giusto ed estremamente gustosi, ed anche gli altri ingredienti erano di ottima qualità.

€ 9,86 al Kg , circa 350g
€ 3,45