Mele brutte ma buone!
Solo prodotti biologici o biodinamici certificati
Array
(
    [0] => WP_Term Object
        (
            [term_id] => 58
            [name] => Frutta
            [slug] => frutta-e-verdura
            [term_group] => 0
            [term_taxonomy_id] => 58
            [taxonomy] => category
            [description] => Ordina online la migliore frutta biologica e ricevila direttamente a domicilio, in ufficio o dove vuoi tu 

Perché è meglio preferire la frutta fresca bio o biodinamica di stagione rispetto a quella convenzionale?
Acquistare alimenti biologici o biodinamici e di stagione, privi di sostanze chimiche dannose, ricchi di nutrienti e sostenibili dal punto di vista ambientale è una scelta che tutela la nostra salute e quella del pianeta, anche per le prossime generazioni. Molta frutta coltivata con metodi industriali, anche se lavata attentamente, potrebbe contenere ancora dei pesticidi chimici di sintesi. 
In agricoltura biologica si ha a cuore la propria terra: il suolo viene rispettato e coltivato in modo responsabile e non sfruttato, in modo che produca piante sane e forti e frutti buoni e saporiti.

I metodi di coltivazione influiscono molto sulla qualità di ciò che mangiamo. La frutta biologica e biodinamica, oltre a fornire più sostanze nutritive, ha una maggior quantità di composti antiossidanti. 

A ogni stagione i suoi frutti bio 
Per avere una dieta davvero sana è importante consumare frutta bio di stagione. Ecco un piccolo calendario delle stagionalità della frutta, mese per mese.

Gennaio: arance, mandarini, melograno pere, kiwi  
Febbraio: arance, kiwi, pere, mele                                
Marzo:  arance, cedri, limoni, pere, mele, kiwi       
Aprile: fragole, nespole, agrumi
Maggio: ciliegie, fragole, nespole
Giugno: pesche, ciliegie, albicocche, cocomero, melone
Luglio: fichi, susine, albicocche, frutti di bosco
Agosto: uva bianca e nera, fichi, susine
Settembre: fichi, fichi d’india, uva, pesche, susine
Ottobre: uva, castagne, pere, mele
Novembre: mandarini, arance, kiwi
Dicembre: arance, kiwi, pere, mele

Una curiosità finale: le arance da spremuta sono fra i frutti biologici più venduti online sul nostro sito, insieme all’avocado, alle  fragole e ai limoni, seguiti da banane, kiwi, ciliegie, mele, pesche ed albicocche.
            [parent] => 0
            [count] => 18
            [filter] => raw
            [term_order] => 58
            [term_order_shipping] => 8
            [cat_ID] => 58
            [category_count] => 18
            [category_description] => Ordina online la migliore frutta biologica e ricevila direttamente a domicilio, in ufficio o dove vuoi tu 

Perché è meglio preferire la frutta fresca bio o biodinamica di stagione rispetto a quella convenzionale?
Acquistare alimenti biologici o biodinamici e di stagione, privi di sostanze chimiche dannose, ricchi di nutrienti e sostenibili dal punto di vista ambientale è una scelta che tutela la nostra salute e quella del pianeta, anche per le prossime generazioni. Molta frutta coltivata con metodi industriali, anche se lavata attentamente, potrebbe contenere ancora dei pesticidi chimici di sintesi. 
In agricoltura biologica si ha a cuore la propria terra: il suolo viene rispettato e coltivato in modo responsabile e non sfruttato, in modo che produca piante sane e forti e frutti buoni e saporiti.

I metodi di coltivazione influiscono molto sulla qualità di ciò che mangiamo. La frutta biologica e biodinamica, oltre a fornire più sostanze nutritive, ha una maggior quantità di composti antiossidanti. 

A ogni stagione i suoi frutti bio 
Per avere una dieta davvero sana è importante consumare frutta bio di stagione. Ecco un piccolo calendario delle stagionalità della frutta, mese per mese.

Gennaio: arance, mandarini, melograno pere, kiwi  
Febbraio: arance, kiwi, pere, mele                                
Marzo:  arance, cedri, limoni, pere, mele, kiwi       
Aprile: fragole, nespole, agrumi
Maggio: ciliegie, fragole, nespole
Giugno: pesche, ciliegie, albicocche, cocomero, melone
Luglio: fichi, susine, albicocche, frutti di bosco
Agosto: uva bianca e nera, fichi, susine
Settembre: fichi, fichi d’india, uva, pesche, susine
Ottobre: uva, castagne, pere, mele
Novembre: mandarini, arance, kiwi
Dicembre: arance, kiwi, pere, mele

Una curiosità finale: le arance da spremuta sono fra i frutti biologici più venduti online sul nostro sito, insieme all’avocado, alle  fragole e ai limoni, seguiti da banane, kiwi, ciliegie, mele, pesche ed albicocche.
            [cat_name] => Frutta
            [category_nicename] => frutta-e-verdura
            [category_parent] => 0
        )

)

Mele brutte ma buone!

Agricoltura biologica italiana, Italia

Mele con qualche piccola imperfezione sulla buccia ma dal sapore ottimo. Ideali per succhi e torte, per conserve o da aggiungere alle tue insalate.
€ 1,70 al Kg , circa 2kg
€ 3,40

Peso variabile – prezzo calcolato alla preparazione dell'ordine

Biologico Italiano certificato

Prodotti 100% da filiera bio italiana garantita.

portaNatura dice no ai pesticidi sintetici e allo sfruttamento intensivo della terra; garantendo ai contadini pagamenti equi, supporta la loro scelta di non utilizzare fertilizzanti chimici di sintesi per aumentare la resa dei campi. Solo così, preservando il bene comune a partire dal suolo e dalle falde acquifere, si ottengono prodotti buoni e sani per davvero.

Ricette con Mele brutte ma buone!

30 minuti

10 persone

Muffin di zucca e mele

10 minuti

5 persone

Pancakes alle Mele

15 minuti

3 persone

Burro di Mele

15 minuti

2 persone

Crostata vegana con le Mele

15 minuti

2 persone

Mele al forno croccanti

Recensioni

(5/5) 1 recensioni

Alessandra Deidda ( Milano )

14/10/2020

Il buono oltre il bello

Ogni volta che trovo disponibilità di queste mele le ordino! La varietà cambia spesso e per noi è un plus difatti anche variare qualità all'interno dello stesso frutto è davvero molto importante e soprattutto non ti stanchi mai perchè sono tutte buonissime!

€ 1,70 al Kg , circa 2kg
€ 3,40