Carciofi alla Giudia

Carciofi alla Giudia

Tempo di preparazione:1 ora
    Pulisco bene i carciofi, eliminando le foglie più dure e la parte più coriacea del gambo. Li Immergo in una bacinella con dell'acqua acidulata per 10 minuti, li scolo e li asciugo battendoli uno contro l’altro per fare aprire un po’ le foglie. Scaldo in un tegame olio sufficiente a ricoprire i carciofi. Immergo i carciofi e li lascio nell'olio caldo, ma non bollente per 10-15 minuti, perché cuociano senza però diventare troppo molli. Li tolgo dall'olio, li faccio raffreddare capovolti per una ventina di minuti e, con una forchetta, apro le foglie dall'interno verso l'esterno in modo che assumano la caratteristica forma a "rosa sbocciata". Condisco l'interno dei carciofi con sale e abbondante pepe e lascio riposare per qualche minuto. Li spruzzo con dell'acqua e li immergo ancora nell'olio, alzando lievemente la temperatura senza bruciarli. Li tolgo dopo circa 1 minuto e li metto ad asciugare su un foglio di carta assorbente. Li servo caldi.