Paolo Bobbio è proprietario dell’azienda agricola La Padana, nostro biopartner, presa in gestione da suo nonno. La sua azienda si trova a Castellazzo Bormida, in provincia di Alessandria.

E’ un signore simpatico e chiacchierone, con cui subito abbiamo preso confidenza. Ci porta fuori dal paese, nei suoi terreni, dove coltiva con metodo biodinamico zucche, cavoli, broccoli, barbabietole, finocchi e tantissime altre varietà. Oltre ai tipici ortaggi nei suoi terreni crescono anche spezie ed erbe officinali, sua grande passione. Ad un certo punto della visita decide di mostrarci il fazzoletto di terra su cui, all'ombra di un pesco, sta iniziando a spuntare lo zafferano, pianta un tempo presente in tutto il Piemonte, la cui coltivazione è andata in disuso negli ultimi secoli.

Ci parla, appassionatamente, del suo rapporto con il metodo biodinamico che in famiglia si è sempre seguito e ci dice che “Era così che faceva mio nonno, e suo nonno prima di lui. E’ così che si è sempre fatto. Perché in questo modo si rispetta la natura e si coopera con lei. Molta gente al biodinamico non crede: dice che sono fandonie. Ma chiedete ai vostri nonni se non guardavano i cicli lunari per piantare e raccogliere, chiedete loro se usavano il letame delle loro mucche o i prodotti chimici per concimare!”.

Tratti bene il terreno, lo nutri con cura e lui ti ripaga con i suoi regali migliori: frutta e verdura nutriente, buona, bella e di stagione; quella dell'Azienda Agricola la Padana ne è un ottimo esempio.

 

www.bobbiopaolo.it